Make your own free website on Tripod.com

__________________

i genitori,

i fratelli e le mogli

di Napoleone

_______

il padre

{short description of image}

Carlo Buonaparte

nato ad Ajaccio il 1740 morto a Montpellier il 1785. Fu sostenitore di Pasquale Paoli, dopo la sconfitta di Pontenuovo nel 1769, si sottomise ai Francesi. Nel 1764 sposò Maria Letizia Ramolino. Fu assessore presso il Tribunale di Ajaccio.

_______

la madre

{short description of image}

Maria Letizia Ramolino

Nata nel 1750 ad Ajaccio, morta a Roma nel 1836. Visse semplicemente anche quando fu madame Mère. Esercitò sempre un grande fascino sull'Imperatore. Dopo la caduta di Napoleone, si stabiliì a Roma.

_______

I fratelli

Giuseppe

{short description of image}

Primogenito della famiglia, nacque a Corte (Corsica) il 7 gennaio 1768. Nel 1794 sposò July Clary figlia di un ricco negoziante di sete. Nwl 1796, suo fratello Napoleone lo incarica di tenere l'aministrazione dell'esercito d'Italia ed anche per alcune trattative a riguardo dell'armistizio di Cherasco. Nel 1797 è membro dell'assemblea dei 500. Prese parte al colpo di stato del 18 brumaio e fu nominato da Napoleone Principe imperiale e Luogotenente dell'Esercito. Re di Napoli dal 1806 al 1808, anno in cui divenne re di Spagna. Nel 1814 venne nominato comandante supremo della Guardia Nazionale francese. Durante i 100 giorni fu a Parigi quale Presidente del consiglio di reggenza e dopo Waterloo si imbarcò per l'America col nome di Conte di Survilliers. Qui, ottenne vaste tenute e dopo 5 anni di permanenza ottenne la cittadinanza. Nel 1832 si stabilì a Londra inella attesa di poter rientrare in Francia. Nel 1841 si stabilì a Firenze dove morì il 28 luglio 1844.

_______

Luciano

{short description of image}

Terzo nato della famiglia Bonaparte, nacque ad Ajaccio il 21 marzo 1775. Dopo gli eventi rivoluzionari del 1789, si gettò nella lotta militando sia in Corsica che in Provenza tra i partigiani di Robespierre col nome di "Bruto". Nel 1794, sposa Cristina Boyer. Nel 1795 viene imprigionato e viene liberato per intercessione del fratello Napoleone. Viene successivamente inviato, quale commissario di guerra, presso l'esercito del Reno ed in Corsica. Nel 1798 è eletto all'assemblea dei 500 ed ha parte preponderante nel colpo di stato del 18 brumaio.Munito di doti di grande oratore e di carattere forte, Luciano diede preoccupazione a Napoleone, che temeva potesse fargli ombra. Questi lo nomina quindi ambasciatore a Madrid già nel novembre 1800. Nel 1802 si risposa, poichè rimasto vedovo, con Alessandrina Bleschamps Jouberthon. A causa di questo matrimonio, si mise in urto con Napoleone il quale pretendeva che il fratello facesse un matrimonio d'interesse a fini politici. Si stabilì dunque a Roma nel 1804 e dopo l'arresto di Papa Pio VII, che era suo protettore, si stabilisce negli Stati Uniti d'America. Durante il tragitto viene catturato dagli Inglesi. Nel 1814 ritorna a Roma e riceve dal Papa il titolo di Principe di Canino e si riconcilia con Napoleone, che segue anche durante i 100 giorni. Dopo l'abdicazione del fratello Imperatore, si batte affinchè Napoleone II diventi il nuovo imperatore, ma vanamente. Morirà a Viterbo il 29 giugno 1840.

_______

Luigi

{short description of image}

Nasce ad Ajaccio il 2 settembre 1778. Nel 1802 sposa Ortensia, la figlia di sua moglie Giuseppina. Egli non avrebbe voluto sposarla, ma lo fece su insistenza di Napoleone stesso. I due in seguito si separarono. Durante la guerra ingaggiata dalla terza coalizione fu a capo dell'esercito del nord e nel 1806 Napoleone lo fece re d'Olanda. Egli però regnò come un vero re, cercando il bene del suo popolo, al contrario di come lo voleva Napoleone che pretendeva si adeguasse senza indugi ai suoi voleri politici ed agli interessi della Francia. Dopo accese discussioni col fratello, il 1° luglio 1810, Luigi rinunciava alla corona olandese. Morì nel 1846. Dei suoi figli, uno divenne poi Napoleone III.

_______

Gerolamo

{short description of image}

Ultimo nato, nacque ad Ajaccio il 15 novembre 1784. Dopo il Colpo di Stato del 18 brumaio, entrò nelle Guardie consolari ed in seguito in marina. Nel 1803, sposò a Baltimora Elisa Petterson, che ivi aveva conosciuto dopo essere sbarcato negli USA per sfuggire agli inglesi che lo inseguivano via mare. Questo matrimonio lo fece cadere in disgrazia davanti al fratello Napoleone che di lui non ebbe mai stima. Per ottenere il perdono del fratello, dovette far annullare il matrimonio nel 1805. Nel 1806 divenne Contrammiraglio nella marina francese. Napoleone lo fece re di Westfalia. Sposò Carolina di Wuttemberg. Durante la campagna di Russia, Napoleone lo mise a capo dell'ala destra della Grande Armata ma fu in seguit destituito poichè poco responsabile e sostituito col Maresciallo Davout. Combattè a Waterloo e dopo la sconfitta andò in esilio col nome di Principe di Montfort in Trieste, Roma e Firenze. Morì a Villegenis il 24 giugno 1860.

_______

Elisa

{short description of image}

Nacque ad Ajaccio il 3 gennaio 1777. Nel 1797 sposa il nobile corso Felice Baciocchi. Principessa di Lucca nel 1805. Nel 1809 ottiene tutta la Toscana stabilendosi in Firenze. Predilesse le arti e le lettere. Dopo la caduta di Napoleone si ritirò a Bologna ed a Firenze. Morì il 7 agosto 1820.

_______

Paolina

{short description of image}

Nacque ad Ajaccio il 20 ottobre 1780. Fu la sorella preferita da Napoleone ed accolse il suo favore ed indulgenza. Di carattere bizzarro, era molto affascinante. Sposò il Generale Leclerc il quale morì di febbre gialla nel 1801 a Santo Domingo. Nel 1803, sposò il Conte romano Camillo Borghese. Nel 1810 rientrò a Parigi dove però fu allontanata per la sua inimicizia con l'Imperatrice Maria Luisa d'Austria. Dopo la caduta di Napoleone lo raggiunse all'Elba ed in seguit insistette vanamente per seguirlo anche a S. Elena. Morì a Firenze il 9 giugno 1825.

_______

Carolina

{short description of image}

Nacque nel 1782. Fu moglie del Generale Gioacchino Murat. Napoleone la nominò Granduchessa di Berg e di Clèves, poi, quando il marito divenne re di Napoli, lei ne divenne regina. Ebbe quattro figli e morì nel 1839.

_______

Le mogli

Giuseppina

(Marie Rose Josephe Tascher de la pagerie vedova Beauharnais)

{short description of image}

Nata a Trois-Ilets (Martinica) nel 1763, morta a Parigi (Malmaison) nel 1814. Vedova del Generale Alexandre de Beauharnais. Sposò Napoleone nel 1796 ed incoronata imperatrice dei francesi nel 1804. Fu ripudiata da lui nel 1809 per non avergli dato un erede.

_______

Maria Luisa d'Asburgo Lorena

{short description of image}

Nata a Vienna nel 1791, figlia dell'Imperatore d'Austria Francesco I, fu imperatrice dei francesi dal 1810 fino alla caduta di Napoleone. Cercò vanamente dopo quest'ultimo evento, di conservare il trono di Francia per il figlio. Dal congresso di Vienna ottenne il Ducato di Parma, Piacenza e Guastalla.